L’unico modo di fare un gran bel lavoro è amare quello che fate

Steve Jobs

Borgo di Castellania

Il Borgo di Castellania è una residenza in cui si promuove la formazione culturale e professionale di persone, piccoli gruppi familiari oltre che per ospitare meeting, corsi e incontri. Il Borgo si trova a Castellania, in provincia di Alessandria, si trova su una delle colline che compone il paesaggio del tortonese, un’area ricca di località imperdibili dal punto culturale, sportivo ed enogastronomico, con la possibilità di visitare le splendide zone circostanti. Castellania è il paese che ospita il Borgo ed è famoso per essere la patria del più grande campione italiano di ciclismo, Fausto Coppi.

Accoglienza e Ospitalità

Un nostro punto di forza è sicuramente l’accoglienza che per noi è un servizio complementare molto importante rispetto a quello principale che mettiamo a disposizione dei frequentanti la struttura. Il Borgo di Castellania è una residenza creata per ospitare convegni e momenti di formazione. È dotata di numerose camere (singole, multiple e qualche appartamento) può ospitare fino a 70 persone e dispone di ampie aree verdi (la struttura si sviluppa armoniosamente sulla collina di Castellania), spazi per la didattica e una sala conferenze. Nel Borgo di Castellania, oltre alla forte vocazione professionale e formativa, viene data molta importanza al calore e all’atmosfera degli ambienti affinché gli ospiti si possano sentire a proprio agio.

Spazi da condividere

Spazi comuni. La struttura possiede ampi spazi comuni: aree relax, campi sportivi, luoghi di tranquillità, discussione, riflessione e lettura. Le sale comuni sono pensate per momenti di ritrovo, conversazione e lettura.
Aula studio. L’aula studio si trova al piano terra ed è perfettamente attrezzata per organizzare momenti didattici e proiezioni; può ospitare fino a un massimo di 30 persone.
Sala da pranzo. La sala da pranzo al piano terra si affaccia sulla corte interna ed è luogo dove vengono serviti prima colazione, pranzo e cena.
Sala conferenze. La sala è stata pensata per lo svolgimento di meeting e proiezioni, è situata al piano interrato e può ospitare fino a 90 persone.

Parco e natura

Il parco di 50mila metri quadrati è dotato di un campo da calcio a cinque, un campo da tennis e i relativi spogliatoi. Tutta la struttura e gli spazi esterni hanno la possibilità di connessione internet wireless.

Paesaggio e ambiente

Dal Borgo di Castellania si gode una vista meravigliosa verso la valle, ogni sera gli ospiti possono ammirare i tramonti spettacolari che la investono di luce e colori. Le zone che circondano la struttura del Borgo sono splendide e tranquille, particolarmente adatte a lunghe passeggiate all’aperto e a piacevoli gite in bicicletta sulla lunga pista ciclabile che da Castellania conduce a valle. Alessandria, Carezzano, Cassano Spinola, Costa Vescovato, Garbagna, Novi Ligure, Sant’Agata Fossili, Sarezzano, Serravalle Scrivia, Tortona e Villalvernia: l’area dei Colli Tortonesi che circonda Castellania raggruppa undici comuni collinari che per predisposizione geologica e climatica offrono prodotti enogastronomici di alta qualità. Ogni comune è unico e interessante per diversi aspetti artistici e paesaggistici e tutta l’area è ricca di richiami storici, culturali e turistici. Luce naturale, tanto verde, tranquillità e antichi scorci rurali di rara bellezza.

Fausto Coppi e Castellania

Sulle strade di Fausto e Serse Coppi è un piacevole itinerario attraverso i colli tortonesi che ripercorre le strade in cui il Campionissimo (Fausto) era solito allenarsi con la bicicletta insieme al fratello Serse partendo e ritornando a Castellania loro paese natale. Castellania si trova alla testata della valle Ossona, territorio compreso nella Comunità montana “Valli Curone, Grue e Ossona”, terre di antiche tradizioni agricole e vitivinicole. In particolare la Valle Ossona è un piccolo e suggestivo solco vallivo che prende origine dalle propaggini dell’Appennino Pavese-Alessandrino e termina a Tortona. La rivalutazione di questo territorio dovuta al mito di Fausto Coppi, permette a numerosi sportivi e non, di visitare questi luoghi, in particolare Castellania ove è situata la casa natale del Campionissimo, sede del museo a lui dedicato e del mausoleo dei fratelli Coppi. Inoltre da alcuni anni nell’intero paese spiccano suggestive gigantografie che ritraggono momenti di sport e di vita del grande corridore ciclista.

Il Borgo e i suoi dintorni: le bontà locali

La Strada del Vino dei Colli Tortonesi, estesa tra il Monferrato e l’Oltrepò Pavese, promuove e tutela l’intera zona collinare della Provincia d’Alessandria, con collegamenti diretti alle principali città d’Italia settentrionale, nonché legami immediati con la vicina Regione Liguria.
Nell’insieme delle rinomate produzioni della zona troviamo: i preziosi tartufi (bianco, nero e scorzone), il mais ottofile tortonese, la profumatissima fragolina di Tortona, le pesche di Volpedo, la ciliegia di Garbagna (la collina delle ciliegie pregiate), il miele da gustare con il formaggio Montebore, verdure e formaggi di Caldirola, varietà di salumi: salame tradizionale, cacciatorini, cotechini, lardo, lonzardo, pancetta steccata, zamponi e prosciutti. Per i dolci, si segnalano: baci di Dama, pasticcini tipici Tortonesi, con mandorle e cioccolato.
La cucina tipica propone primi piatti con influenze Lombarde, Emiliane e Liguri: piatti di riso, stracotti ed agnolotti d’erbe.
Dopo decenni d’oblio dagli anni Ottanta del Novecento, grazie alla tenacia di alcuni volonterosi ed intraprendenti vignaioli, il Timorasso vino autoctono è protagonista di una grande riscoperta. Nel 2015 le Vigne Marina Coppi, si sono aggiudicati con il loro Timorasso Colli Tortonesi Fausto 2012 l’ambito riconoscimento dei tre bicchieri della guida Gambero Rosso. Segnalato nelle carte dei vini di alcuni dei migliori ristoranti italiani e stranieri, questo vino riscuote sempre più consensi e con La Barbera, Il Dolcetto e il Cortese è il fiore all’occhiello dell’attuale vitivinicoltura tortonese.

adminBorgo di Castellania